Initial D
Area relax

Area Relax – イニシャルD (Inisharudī) INITIAL D!



Per ringraziarti della visita c'è un regalo per te. Uno speciale ebook dedicato agli amanti dell' Assetto Sportivo. Clicca sull'immagine che trovi qui sopra, registrati, segui le istruzioni e scarica l'ebook e tutti gli altri contenuti in regalo che abbiamo preparato per te. Ti aspettiamo!

 

................................................................


Initial D

Come faremo senza Shuichi Shigeno, ideatore del manga Initial D? Dal 1995 al 2014 infatti, assieme al supervisore dietro le quinte (a driftare) Keiichi Tsuchiya ci hanno regalato delle bellissime emozioni e ci hanno insegnato anche un po’ di giapponese con questo manga dedicato alle auto. Non solo, anche anime e film, questo Initial D l’hanno prodotto in tutte le salse (di soia ovviamente). Non voglio rubarvi altro tempo perché poi una volta incuriositi vi andrete a vedere le puntate, cercherete i manga o guarderete il film, per chi volesse due tre anticipazioni, vi scrivo poche righe. Go (5), Shi (4), San (3), Ni (2), Ichi (1), Via!

Initial D

Paragonarla ad una storia vera è semplice e forse è proprio da questo che è partita la matita di Shigeno! Takumi Fujiwara, è un giovane ragazzo diciottenne giapponese che abita con il padre Bunta, nei pressi del Monte Akina, prefettura di Gunma, regione del Kanto (esistono veramente). Insieme mandano avanti un negozio di tofu, il padre alla produzione, il figlio alle consegne. Nonostante Takumi sia ancora impegnato con l’ultimo anno di superiori, ogni mattina, prima di andare a scuola, si alza prestissimo per portare il tofu fresco ai clienti. Da precisare: il percorso è su una strada di montagna stretta e piena di tornanti, il tofu si rompe facilmente e l’auto è una Toyota Trueno AE86 Sprinter, “messa giù” più da gara che per le consegne (Takumi non lo sa) e da qui ne deriverà il suo stile di guida anche tramite il metodo del bicchiere pieno d’acqua..

Initial D

Nel doposcuola poi, Takumi lavora con il compagno di classe Itsuki e il Sempai (mentore) Iketani alla stazione di servizio di Mr. Yuichi (amico di vecchia data di Bunta). Tutto ciò per mettere da parte qualche yen e comprarsi un’auto tutta per se. Iketani fa parte degli Akina Speed Stars, il gruppo locale di street racers, specchio del fenomeno molto in voga già dagli anni ’70 in Giappone delle corse illegali nei tōge, i valichi di montagna. Uno giorno infatti la routine della vita di Takumi verrà stravolta dall’arrivo ad Akina dei fratelli Takahashi del team Akagi Red Suns i quali.. E mi fermo qui, ho già detto troppo. Aggiungo solo che vedrete molte auto sportive giapponesi, Acura, Honda, Mazda, Mitsubishi, Nissan, Suzuki, Toyota e molto altro! Buona lettura e buona visione ragazze e ragazzi, こんにちは kon’nichiwa! (lascio a voi la traduzione)

Initial D


About the author

Relative Posts

Leave a Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published.